Partiamo dalle parole

Immagine

C’è stato un tacito accordo tra gli autori di questo blog.

Imu e Berlusconi sono due cavalli da battaglia che preferiamo evitare.

Non li trattiamo perché sono banali, non li trattiamo perché siamo stanchi, non li trattiamo perché esiste altro.

Questo post sarà particolare. Proverò a dare un significato diverso ad alcune parole. Parole attuali, parole dalle quali partire.

Giovane

Il giovane ha diciotto anni e può scegliere di continuare gli studi. Tre anni di università non sembrano e non sono troppo lunghi o impegnativi. Il giovane può non avere voglia. Lavori pratici e manuali spesso non sono presi in considerazione. Il giovane sente parlare di crisi, di guerre, di rivoluzioni e crack finanziari mentre gioca, twitta o condivide pensieri su facebook. Il giovane spesso non ha progetti. Quando esistono i progetti, è facile che questi vengano alterati da fattori esterni. Il giovane a 30 anni non è adulto. Il giovane fa l’aperitivo, compra su ebay prodotti del terzo mondo e magari può anche essere chiuso verso chi non appartiene alla sua classe sociale o al suo paese.

Ogni giovane è un rebus.

Adulto

Per adulto immagino una seconda generazione. Penso al posto pubblico garantito e all’iniziativa privata con la quale cavalcare l’onda economica tra fine anni 80 e anni 90. Adulto è l’anziano capace di costruire una casa di proprietà. Adulto è una pensione da girare al nipote per studiare e vivere lontano. Adulto può anche essere una garanzia, magari per un mutuo. Adulto è la fatica di trent’anni lavorativi e l’incubo della cassa integrazione. Adulto è la ricerca di esperienza senza crearne da zero. Adulto è mezzo secolo senza internet, wifi e libertà di circolazione.

Qui non si parla di rebus. Da tanti punti, si è riusciti a tracciare un disegno e si è fatta una vita.

Opportunità

Mi piace come parola. Significa impegno, dedizione, sacrificio, ricerca. Cercare una, due, tre, mille volte per avere una possibilità. Può essere interpretata come una scelta o come un sogno da raggiungere. L’opportunità è probabilità. Esistono milioni di opportunità e tutte differenti tra loro. Il problema è che l opportunità va desiderata. L’opportunità non si crea dal nulla.

L’opportunità è una chiave di lettura oppure una linea da tracciare per creare un disegno.

Lavoro

Questo manca perché parliamo di imu e condanne senza pensare al futuro.

Dovrebbe però significare sicurezza, studio, famiglia, sfogo, stabilità, certezza, felicità e articolo 1 della Costituzione.

Magari presto si tornerà ad affrontare i problemi veri del Paese.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...